Cosa è il Betting Exchange

Se volete scoprire cosa è il Betting Exchange, vediamo di chiarirlo in maniera molto semplice. Si tratta di una nuova modalità di piazzare scommesse, nota anche come punta e banca, che all’estero è apprezzatissima e promette di rivoluzionare il modo di scommettere di tantissimi italiani. Per capire cosa è il Betting Exchange è sufficiente analizzare il significato di questi due termini: la parola Betting significa scommettere, mentre Exchange significa scambio. Il Betting Exchange è quindi lo scambio scommesse tra gli utenti. Gli utenti possono decidere di accettare le puntate di altri giocatori, assumendo il ruolo che normalmente viene svolto dal bookmaker. Attualmente in Italia è possibile scommettere solo contro il banco, mentre il Betting Exchange permette di scommettere contro altri utenti che decidono di bancare un evento, ovvero di scommettere contro la possibilità che esso si verifichi. In questo caso il ruolo del bookmaker si limita a mettere a disposizione la piattaforma, in cambio di una percentuale che in genere è compresa tra il 5 e il 10%. Il Betting Exchange offre numerosi vantaggi rispetto alla modalità di scommessa tradizionale, ad esempio le quote più alte. Mediamente le quote delle scommesse tramite punta e banca sono più alte del 10-20% rispetto ai classici siti di scommesse, perché la quota viene decisa in autonomia da ciascun utente che deciderà di assumere il ruolo del banco. Tuttavia, quando si decide di bancare una scommessa è necessario valutare attentamente la quota che si desidera offrire agli altri utenti, perché un errore di valutazione può tradursi in una grossa perdita.

Per scommettere con Betfair clicca qui

Cosa è il Betting Exchangeultima modifica: 2012-04-28T08:12:00+02:00da sviluppoiphone
Reposta per primo quest’articolo