Quando è previsto l’arrivo dello scambio scommesse in Italia

Nel nostro paese attualmente non è possibile giocare con la modalità di scommessa del Betting Exchange, ma solo nella modalità tradizionale. La domanda che molti si fanno, pertanto, è: quando è previsto l’arrivo dello scambio scommesse in Italia? Molto probabilmente, il Betting Exchange, arriverà in Italia entro il 2012. Nel mese di gennaio di quest’anno, i Monopoli di Stato hanno inviato all’attenzione della Commissione Europea un decreto contenente la normativa per questa modalità di scommessa attualmente non disponibile in Italia. Si tratta del sistema noto anche come Punta Banca, che permette agli utenti di scegliere se puntare su un evento (esattamente come si fa nella modalità di scommessa tradizionale) o contro la probabilità che questo evento si verifichi, assumendo il ruolo del banco, cioè del bookmaker. La Commissione Europea ha tre mesi di tempo per pronunciarsi sul decreto inviato dall’Italia. Entro il mese di Maggio ci saranno sicuramente notizie in proposito e, qualora il decreto venga approvato, è probabile che il Punta Banca venga presto reso disponibile anche per i giocatori italiani, forse addirittura entro l’estate 2012, non appena le piattaforme verranno adeguate agli standard richiesti da AAMS. Una volta che il Betting Exchange verrà reso legale nel nostro paese, il leader mondiale di questo sistema di scommessa – ovvero Betfair – metterà a disposizione la sua piattaforma e l’esperienza decennale in questo campo per offrire una modalità di scommessa divertente ed entusiasmante, in grado di offrire a chi scommette quote più alte, con un minor rischio per il bookmaker (che si limita a riscuotere una piccola percentuale su ogni transazione).

Per scommettere con Betfair clicca qui

Quando è previsto l’arrivo dello scambio scommesse in Italiaultima modifica: 2012-04-28T08:14:00+02:00da sviluppoiphone
Reposta per primo quest’articolo